Offerte e Last Minute

Alla scoperta del Grand Hotel e della città di Rimini

Soggiorna in mezza pensione al Grand Hotel ed entra nella leggenda

Inaugurato nel 1908 nel cuore della Rimini balneare e realizzato secondo i dettami dell’architettura europea alberghiera della Belle Epoque, il Grand Hotel è monumento nazionale dal 1994 ed uno dei più affascinanti alberghi della città. Frequentato dagli ospiti più illustri che hanno soggiornato a Rimini è legato indissolubilmente a Federico Fellini, regista tra i più famosi al mondo, che ha immortalato il Grand Hotel nel celebre film Amarcord, vincitore del premio Oscar nel 1975.

Il Grand Hotel sarà il vostro punto di partenza per poter poi scoprire i luoghi più significativi di Rimini, una città in continua evoluzione e fermento dove ogni epoca ha lasciato le sue tracce tangibili. Da non perdere assolutamente una passeggiata nella Rimini romana: partendo dal magnifico Ponte di Tiberio, e attraversando il pittoresco Borgo di San Giuliano e la nuovissima passarella sull’acqua si raggiungerà Piazza Tre Martiri, dove nel 49 a.C. Giulio Cesare arringò i suoi soldati dopo il passaggio del Rubicone. L’arco d’Augusto e la Domus del Chirurgo, saranno le altre tappe da non perdere per svelare l’importanza della città di Rimini in epoca romana.

In seno alla città romana cresce quella medievale: da visitare la scenografica piazza Cavour con la sua fontana descritta da Leonardo da Vinci. Nel mondo non si parla di Rinascimento senza citare Rimini, culla di questo movimento artistico europeo che ha nel Castel Sismondo e nel Tempio Malatestiano, due monumenti emblematici. Dell’800 rimane lo spazio magnifico del Teatro Galli, inaugurato da Giuseppe Verdi nel 1857 e completamente ricostruito ed inaugurato da Cecilia Bartoli il 28 ottobre 2018

Rimini festeggia inoltre i 400 anni dalla prima biblioteca civica e pubblica aperta in Italia, la Biblioteca Gambalunga considerata una delle più belle del mondo. Gli amanti dell’arte apprezzeranno sicuramente la pittura giottesca fiorita a Rimini nel Trecento grazie alla presenza di Giotto. A fine settembre è stato inoltre inaugurato il PART, l'eclettica raccolta di opere di arte contemporanea donate da artisti, collezionisti e galleristi alla Fondazione San Patrignano. ei medioevali palazzi dell’Arengo e del Podestà.

Storia, cultura, arte e fascino vi accompagneranno durante il vostro soggiorno esclusivo al Grand Hotel di Rimini.

 

 

La proposta include:

  • Soggiorno in mezza pensione
  • La prima colazione servita negli ampi saloni affacciati sulla piscina o sulla terrazza
  • La cena al ristorante “La Dolce Vita” presso i saloni storici del Grand Hotel con menu servito. (bevande escluse)
  • Mappa di Rimini alla scoperta della città
  • Personale a vostra completa disposizione per indicarvi i luoghi più suggestivi di Rimini.
  • Kit benessere in camera (accappatoi e ciabattine)
  • Biciclette dell'hotel su richiesta per scoprire Rimini e le sue bellezze
  • Wifi ad alta velocità
  • Mappa con la descrizione dei luoghi più significativi del Grand Hotel nel segno di Federico Fellini (un viaggio attraverso gli spazi dello storico albergo riminese, alla scoperta dei suoi segreti e del legame indissolubile con il grande maestro). A chi lo desidera verrà data la possibilità di ammirare e sfogliare il meraviglioso “Libro dei sogni” per scoprire le stanze più segrete e intime della creatività di Federico Fellini.
Tutte le offerte

Grand Hotel Rimini

Vivilo insieme a noi: