Con un appeal internazionale e un’ospitalità a cinque stelle,
il Grand Hotel Rimini vanta una storia centenaria nel segno del mito Felliniano.

Un viaggio lungo 110 anni

Un viaggio lungo 110 anni che, dal luglio del 1908, scandisce le estati della Riviera Romagnola e ha contribuito a costruire la storia della città di Rimini.
Il Grand Hotel, fin dalla sua inaugurazione, è stato la quinta ideale di uno spettacolo caleidoscopico con personaggi che nei suoi saloni hanno intrecciato storie e alimentato leggende.
Un’atmosfera fantastica che il grande genio di Federico Fellini, ha reso immortale con la sua opera.
A celebrare questo importante anniversario il Grand Hotel Rimini propone una serie di eventi per viverne il fascino in maniera speciale.

 

SCARICA IL BOOK 110 anni di viaggi

SCARICA IL PROGRAMMA

In Amarcord rivive il sogno

Il Grand Hotel Rimini è assurto a fama internazionale grazie al genio di Federico Fellini che in Amarcord (1973) ne ha esaltato il fascino, fissandolo per sempre in una dimensione onirica e senza tempo.  Come racconta Titta Benzi, il protagonista del film, ricordando le ore trascorse davanti al Grand Hotel per spiare, attraverso le siepi, il magico  e fiabesco mondo dei ricchi.

Da Hotel a monumento nazionale

Dall’inaugurazione nel 1908, il Grand Hotel Rimini ha vissuto al ritmo della storia d’Italia, protagonista indiscusso della storia balneare della Riviera e del turismo made in Italy, fino a diventare monumento nazionale dal 1994.

Per Antonio Batani amore a prima vista

Nel 2007 è entrato a far parte del prestigioso gruppo Batani Select Hotels della Famiglia Batani. Riferendosi allo storico albergo, Antonio Batani racconta: “Dopo essere stato il fidanzato di questa bella signora per tanti anni, alla fine me la sono sposata!”, ed è da “innamorato” che ha iniziato i grandi lavori di restauro che hanno riportato il mitico albergo agli antichi splendori.

CONTATTACI PER INFO

Grand Hotel Rimini

Vivilo insieme a noi: